Doma Nunch

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Notizie


Saronno: Gianpietro Guaglianone, il primo assessore di Domà Nunch

 

Lo scorso 2 luglio, il il nostro militante Gianpietro Guaglianone ha ricevuto dalle mani del neo-sindaco Alessandro Fagioli la nomina ad Assessore all'Ecologia e allo Sport in seno all'Amministrazione Comunale di Saronno.

Guaglianone, 35 anni, diplomato in ragioneria, è il primo rappresentante di Domà Nunch in un'amministrazione pubblica, evento che segna un nuovo momento storico nella crescita del Movimento.

Il commento viene direttamente dal Presidente di Domà Nunch, Lorenzo Banfi: "La Sezione di Saronno ha lavorato quotidianamente per mesi interi, contribuendo alla vittoria della coalizione, oggi maggioranza. La nomina di Guaglianone ad assessore è un segno di fiducia che è maturato dalla serietà che ha distinto i nostri militanti." Banfi continua circa le tematiche di cui il neo-assessore si occuperà: "Realizzare una migliore tutela ecologica in un territorio pesantemente urbanizzato è una sfida perfettamente in linea con la storia di Domà Nunch: la nostra dirigenza e militanza ha un'esperienza decennale sul campo. Lo sport è altrettanto importante, poiché anche da esso discende la salute. Il nostro assessorato è quindi un'impegno per il benessere di Saronno e dei Saronnesi."

La Segreteria Nazionale, con Marco Pasian, augura "buon lavoro alla neonata sezione di Saronno e in particolare all'Assessore Guaglianone, primo uomo del Movimento ad entrare nelle istituzioni. Pur essendo un recente militante, ha da subito dimostrato dedizione e intuito politico. Merita appieno questo ruolo, che certamente ricoprirà con l'impegno e la perseveranza già dimostrate".

Chiude Flavio Armanini, Segretario della sezione cittadina: "Per gli econazionalisti saronnesi, partecipare in prima persona all'Amministrazione della città è grande motivo di orgoglio e il coronamento di anni di battaglie per la tutela dell'ambiente, del territorio e dell'identità. Non lo consideriamo però un punto di arrivo, bensì il momento per partire con una decisa crescita qualitativa e quantitativa della nostra Sezione".

 
La nostra coalizione vince a Saronno!

Come Presidente Nazionale di Domà Nunch voglio fare le mie più sincere congratulazioni al nuovo Sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli, e ringraziare la Sezione di Saronno e tutta la militanza di Domà Nunch per il lavoro svolto.

Il risultato conseguito in così pochi mesi è un vanto per il nostro movimento e un invidiabile punto di partenza per i nostri futuri obiettivi.

Rev. Lorenzo Banfi

 
Banfi: La maggioranza si è stufata dei moderati

"Una grossa percentuale di italiani si è probabilmente stufata della moderazione, premiando la Lega di Salvini e il M5S". Così si esprime Lorenzo Banfi, Presidente Nazionale di Domà Nunch dopo i risultati della tornata elettorale di ieri, 31 maggio 2015.

"Questo dato potrebbe aprire scenari inediti, con esiti ancora difficili da immaginare" continua Banfi.  "Sta di fatto che noi avevamo letto questa tendenza nella Lega (ad abbandonare il moderatismo) e questo ci ha indotto a cimentarci nelle elezioni di Saronno, città significativa per noi sotto molti aspetti, in alleanza proprio con il partito di Salvini. Il nostro augurio è che in Italia finisca una volta per tutte la ricerca della moderazione e che il popolo cominci a raddrizzare la schiena e a far sentire la propria voce. Senza più il politicamente corretto che altro non è se non un bavaglio funzionale ai burattinai del mondialismo e ai loro fantocci".

 
Al ballottaggio: Domà Nunch decisivo a Saronno

 

La tornata elettorale di ieri segna una data storica per il nostro movimento che mai si era impegnato prima d’ora in tale contesto. Saronno ha visto dunque un’importante affermazione della coalizione da noi sostenuta e del nostro candidato sindaco Alessandro Fagioli, e il risultato di lista non può che vederci soddisfatti costituendo un punto di partenza per il lavoro di Domà Nunch, che da oggi si impegnerà per il conseguimento della Vittoria finale al ballottaggio.

Il risultato è frutto del lavoro degli attivisti che ha visto in prima linea il Segretario Nazionale Marco Pasian, e la sezione di Saronno con il suo capolista Flavio Armanini, cui vanno le nostre sentite congratulazioni anche per i consensi personali raggiunti. 
Inutile dire che inizia qui una nuova stagione per il nostro movimento che, alla luce dell’esperienza acquisita a Saronno, si riorganizzerà e si consoliderà per sempre più efficacemente agire per l’affermazione dei nostri programmi e dei nostri Valori.


Lorenzo Banfi

Presidente Nazionale

 
<< Start < Prev 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next > End >>

Page 12 of 40
JoomlaWatch 1.2.12 - Joomla Monitor and Live Stats by Matej Koval

Utenti collegati

We have 30 guests online